it.adnow.com/?referral=337274 VERITA' NASCOSTE: L'UOMO E' COESISTITO CON I DINOSAURI!!

L'UOMO E' COESISTITO CON I DINOSAURI!!



E' quello che compare inciso su diverse pietre ritrovate dagli anni 60 in Perù, precisamente lungo il Rio Ica, da qui il loro nome "le Pietre di Ica", dal dott. Javier Cabrera Darquea, medico chirurgo e docente di biologia.
Cosa hanno di sbalorditivo? Niente, a parte il fatto che ci sono incisi disegni che non dovrebbero esistere vista la datazione delle pietre, pare infatti che le incisioni siano state fatte 12.000 anni fa!! Su alcune di esse ci sono ritratti uomini che usano strumenti ottici, cannocchiali e telescopi per scrutare il cielo e seguire il percorso di una cometa, operazioni chirurgiche, trapianti di cuore con tanto di circolazione corporea extracorporea, trapianti di fegato, cervello e reni.

Raffigurazioni di sistemi di trasporto meccanico. Uomini impegnati in battaglia a cavalcare dinosauri, si avete letto bene, dinosauri e numerosi altri animali preistorici esistenti con i loro cicli biologici. Mappe di territori sconosciuti e configurazioni astronomiche a dir poco singolari.







Tra le tante immagini, la più sconvolgente incisa su una di queste è la Pangea cioè la Terra prima della deriva dei continenti, e non solo, vista dall'alto. Secondo le perizie effettuati da diversi scienziati, le Pietre sono andesiti fortemente carbonizzate, pietre locali di origine vulcanica tra le più antiche e dure in quella zona,  risalenti secondo tra gli altri il Dr. Fernando de las Casas e il Dr. Cesar Sotillo  a non meno  220 milioni di  anni. Come confermato anche dal Colonnello Omar Chioino, ex direttore del Museo Nazionale dell'Aviazione Peruviana, dove sono conservate alcune di queste pietre, donate dal Dott. Cabrera. Su alcune le ideografie raffigurano figure stilizzate di uccelli, che nei loro tratti assomigliano alle famose figure di Nazca.
















L'amministrazione del museo, grazie agli esperti disegnatori dell'aviazione,
ha potuto riportare su carta ogni singolo motivo. Questo lavoro dispendioso era necessario poichè le ideografie sulle pietre sono incise su tutti i lati. Quel che balzò agli occhi fu la soprendente somiglianza del disegno di uccello con la celebre figura superdimensionata del deserto di Nazca. Questi disegni giganteschi, fatti nel deserto migliaia di anni fa da una cultura sconosciuta con mezzi sconosciuti, si possono distinguere solo dall'alto e finora propongono alla scienza un enigma. Nelle copie fatte dai grafici dell'aeronautica colpisce, inoltre, il fatto che le linee sono esattamente proporzionate, come se fossero state pirma tracciate su una tavola da disegno e successivamente riportate sulle superifici irregolari delle pietre!







Vinci un Samsung




Sembra addirittura che i disegni siano stati proiettati sulla superficie disuguale delle pietre mediante una specie di diaproiezione e, in seguito, incise giacchè le incisioni
non si adattano alle irregolarità delle pietre. Anche questo ci ricorda subito le figure e le linee del deserto di Nazca che si estende per chilometri sino all'orizzonte, senza considerare gli ostacoli paesaggistici. Maria Reiche, la scienziata tedesca che ha dedicato la sua vita all'interpretazione delle misteriose figure della pampa di Nazca, pensa che le magnifiche raffigurazioni debbano essere state, innanzi tutto, progettate e disegnate in piccola scala. Recentemente il Prof. Calvo, rettore del Politecnico di Lima, scavando nella zona di Max Uhle Hugel, una zona archeologica protetta, ha trovato oltre cento nuove pietre. Le incisioni una volta anlizzate sono risultate essere almeno di 12000 anni fa. Lo stesso Colonnello conferma che ben tre perizie all'epoca fatte (parliamo degli anni 70) << una della Società di Ingegneria Mineraria Mauricio Hochshild, una del Politecnico Nazionale e una dell'Università di Bonn, hanno portato alla stessa conclusione. 12000 a.C. Due altre archeologhe peruviane, Yolanda Velasquez Carrion e Edda Flore de La Cruz, danno il prioprio parere : "abbiamo studiato a fondo i gliptoliti del Dr. Cabrera.

A prescindere dalla vaga somiglianza con alcune delle figure raschiate nella pianura di Nazca, le immagini e i simboli delle pietre incise di Ica non mostrano la minima somiglianza con le immagini e i simboli delle culture incaiche e preincaiche. Se si esaminano attentamente le pietre, si distinguono animali e uomini delle prime ere geologiche, che dal punto di vista antropologico hanno una costituzione diversa dagli uomini moderni. Non c'è alcun dubbio sull'autenticità dei reperti". Certo è che se fossero vere bisognerebbe riscrivere tutta la storia dell'umanità, visto che secondo la cultura insegnata in tutte le scuole del mondo tra dinosauri e uomo sono trascorsi ben 60 milioni di anni.


SE VI PIACCIONO I POST, AIUTATEMI A FAR CRESCERE IL BLOG, ISCRIVETEVI.


Probiotici
loading...