it.adnow.com/?referral=337274 VERITA' NASCOSTE: COSA VEDONO I NOSTRI SATELLITI?

COSA VEDONO I NOSTRI SATELLITI?

COS'E' QUELL'OMBRA ENORME ?
qui sopra potete vedere un'ombra tonda che sembra avere una estensione che finisce sulla superficie del sole
Come si  possono spiegare queste immagini, riprese dal satellite  SOLAR DINAMICS O. l'11/3/12, guardate con attenzione nella parte centrale ed inferiore della foto: sembra che nella corona solare ci sia un disco che abbia una estensione conficcata sulla superfice solare.
Il che già di per sè é scioccante ma il tutto diventa incredibile quando dopo un paio di ore di osservazione in cui non accadeva nulla, improvvisamente questo oggetto tondo, si allontana dal sole trascinando dietro di se l'estensione e  rilasciando una scia luminosa di plasma. Incredibile.


dopo un paio di ore di osservazione, l'ombra si muove molto velocemente, staccandosi dal sole


il distacco è talmente veloce che lascia una scia di plasma solare nello spazio.
 Troverete su internet il video che documenta per intero queste immagini, assolutamente incredibile e che addirittura ha lasciato la stessa NASA e tutto il circondario senza alcuna spiegazione, soprattutto plausibile. Ovviamente tutti i media hanno snobbato questo video, facendolo passare per una fake news (adesso questa è una buona scusa per fare passare in secondo piano tutto quello che è scomodo).



Un altro enorme oggetto luminoso visto decollare dalla superficie del sole.

Durante la visualizzazione delle immagini catturate dalla NASA, un misterioso oggetto è stato scoperto dal famoso ufologo di Taiwan Scott Waring. Apparentemente aveva le dimensioni della Terra nonostante sembrasse emergere dalla superficie del Sole, sviluppando una velocità incredibile .
Dalla luminosità dell'oggetto, si può dedurre che la sua composizione non è la stessa di quella del nostro Sole. Questo misterioso oggetto è relativamente grande, visto che a confronto, le dimensioni della Terra sono circa 109 volte più piccole del Sole. Anche un fotografo e astrofilo italiano avrebbe immortalato accidentalmente questo oggetto volante non identificato nell'attimo in cui decollava dalla superficie solare . Egli è stato in grado di rilevare l'oggetto luminoso mentre visionava i fotogrammi sul monitor del PC. A suo dire, la velocità osservata da quel corpo luminoso avrebbe potuto essere prossima alla velocità della luce. Il ricercatore Scott Waring fa notare che solo gli antichi alieni avrebbero potuto costruire un'astronave di tali dimensioni capace di viaggiare all'interno della nostra stella senza bruciare e resistere a quelle enormi temperature.



UN AVVISTAMENTO ED INSEGUIMENTO




Il video, parte del materiale rilasciato dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti, è una delle segnalazioni indagate dal programma di indagine sull’esistenza degli Ufo del Pentagono, l’Advanced Aviation Threat Identification Program. Che sarebbe stato interrotto nel 2012 e che, invece, alcuni funzionari sostengono essere ancora attivo (leggi l’articolo). Nel video, pubblicato dal New York Times su licenza del Dipartimento della Difesa, un oggetto volante viene ripreso e inseguito da due caccia Super Hornet F/a-18 della marina. “Un’aura incandescente che viaggia ad alta velocità e ruotando mentre si muove”, scrive il NYT
Posta un commento