it.adnow.com/?referral=337274 VERITA' NASCOSTE: GLI ASTRONAUTI NASA HANNO VISTO CIO' CHE NON AVREBBERO DOVUTO VEDERE!!

GLI ASTRONAUTI NASA HANNO VISTO CIO' CHE NON AVREBBERO DOVUTO VEDERE!!

                                                                                 
                                                                                    MUSICA SUL LATO OSCURO DELLA LUNA

Durante la missione Apollo 10 che fu l'antecedente alla passeggiata lunare di Aldrin e Armstrong, due astronauti orbitarono sulla luna e riferirono di aver sentito alcuni suoni strani. Mentre perdevano il contatto con Houston sul lato più lontano della luna, un equipaggio di astronauti a bordo dell'Apollo 10 ha riferito di aver sentito fischi acuti e inquietanti che chiamavano musica spaziale. Un astronauta, Eugene Cernan, ha persino ipotizzato se dovesse dire a Houston quello che avevano sentito. Di seguito una loro conversazione registrata sulla navicella:

LMP:  Quella musica suona persino esterna-spaziale, non è vero? Hai sentito? Quel fischio?

CDR:  sì.

LMP:  Whooooooo. Dì il tuo - -

CMP:  hai sentito anche quel fischio?

LMP:  Sì. Sembra - sai, musica di tipo spazio-esterno.

CMP:  mi chiedo di cosa si tratta.

LMP:  Ehi, Tom. È il tuo ... il tuo isolamento è tutto bruciato qui, sul lato anteriore della tua finestra qui? Destra - -

CDR:  sì.

LMP: Il  mio è tutto bruciato. Non è strano - inquietante, John?

CMP:  Sì, ho capito anche io ... e vedere chi era fuori.

LMP:  Boy, quella è sicuramente una musica strana.

CMP:  Dovremo scoprirlo. Nessuno ci crederà.

LMP:  Sì. È un fischio, sai, come una cosa di tipo spazio-esterno.

La spiegazione data dalla NASA, che cerca di gettare luce scientifica su ciò che gli astronauti potrebbero aver sentito, è che è stato il prodotto di onde radio che interagiscono con il campo magnetico della luna. Un suono simile è stato raccolto e registrato di recente dalla sonda Cassini quando era in orbita attorno a Saturno. L'unico problema è che la luna non ha un campo magnetico come i pianeti. La risposta scientifica è stata così modificata nel senso  che se non fossero state le onde radio a reagire con i campi magnetici provenienti dalla luna, si sarebbe trattato semplicemente dell'interferenza tra le radio VHF tra i due veicoli dell'Apollo 10. Ma in questo caso gli astronauti non l'avrebbero sperimentato  prima questo tipo di fischio? Dalla trascrizione sopra riportata pare proprio che per loro fosse la prima volta.







loading...

Esistono molti altri resoconti degli astronauti del programma Apollo che sperimentano strani fenomeni, mentre la NASA offre spiegazioni apparentemente plausibili per molti di loro, c'è una percezione di fondo che non viene raccontata l'intera storia. Non è confortante  venire a conoscenza che  i nastri delle missioni Apollo con le registrazioni degli audio, di quello che è probabilmente il momento più importante dell'umanità, siano andati persi!! sempre sia vero, ovviamente. Poi le trascrizioni che vengono classificate confidenziali, non si capisce il perchè? cosa potrebbero contenere? i codici di lancio di bombe nucleari? credo di no!! ed allora perchè renderli TOP SECRET? Come pure secretare per anni, gli stessi astronauti, che solo da pochi decenni hanno cominciato a rilasciare pillole di quanto hanno visto che non fosse esattamente spiegabile, nonostante la loro alta preparazione mentale, culturale.


La macchina della verità conferma che Buzz Aldrin ha visto un UFO.
Buzz Aldrin, il secondo astronauta a camminare sulla luna, ha superato la macchina della verità facendo delle rivelazioni sconvolgenti.



L’uomo ha anche superato il test della macchina della verità asserendo di aver visto un oggetto UFO, un oggetto volante non identificato.

L’astronauta Buzz Aldrin è stato il secondo uomo a calpestare la luna nell’ambito della missione spaziale Apollo 11. Oggi ha 88 anni ed è tornato alla ribalta delle cronache per un motivo molto particolare: è stato reso noto che ha passato il test della macchina della verità dicendo di aver visto un UFO mentre stava andando sulla luna. La prova è stata sostenuta anche dagli altri astronauti che erano con lui: si tratta di Al Worden, Edgar Mitchell e Gordon Cooper. Tutti hanno detto la stessa cosa e ognuno di loro ha passato il test del poligrafo.

«Sull’Apollo 11, mentre facevamo rotta verso la luna, ho visto una luce dal finestrino che sembrava muoversi proprio accanto a noi – ha detto Buzz Aldrin per spiegare ciò che ha osservato durante la missione.
Il test della macchina della verità che hanno fatto Buzz Aldrin e gli altri è diverso da quello che si fa normalmente in altre circostanze. E, proprio per questo, è ancora più complesso. 

Oggi grazie ad internet, e alla divulgazione delle immagini registrate dai diversi satelliti che orbitano intorno alla terra, oltre naturalmente alle immagini registrate dalla Stazione Orbitante Internazionale, possiamo vedere queste cose:



video : NASA astronaut Chris Cassidy radioed Mission Control to report an 'unidentified object' floating outside the International Space Station on Aug. 19, 2013.



oppure questo :



SE TI PIACE, AIUTA IL NOSTRO BLOG A RESTARE ATTIVO!!! GRAZIE
Posta un commento